Ritorno alle origini 


Qualche giorno fa, passeggiando sulla battigia, ci siamo imbattuti in una macchina del tempo.
Sembrava in ottime condizioni (noi siamo intenditori anche di macchine del tempo, oltre che di vino).
Era un modello abbastanza recente perciķ abbiamo deciso di tenerla.
Siccome siamo anche temerari, il pių impavido fra noi, tal Mario di Arpaise, ha deciso di utilizzarla.
In un battibaleno č finito nella preistoria...

Ecco il diario di bordo di Mario Flintstones di Arpaise:
1° giorno: "Č fantastico! Qui non pago nč IMU nč TARES"
2° giorno: "Susy! Dammi la clava!"
3° giorno: "Mō vi canto tutto il repertorio di Sergio Bruni!"
4° giorno: "Ricetta dei purpetielli alla pietra"
5° giorno: "Stasera tutti da me"
6° giorno: "Tebe! Tebani!"

In sei giorni era diventato il mattatore indiscusso della preistoria, curava vecchi e bambini, organizzava cene prelibate, cantava, suonava...continuava a tifare Napoli...

Il settimo giorno l'abbiamo fatto ritornare indietro e abbiamo distrutto la macchina del tempo, perchč quando hai un amico cosė non puoi lasciarlo andare via...
E i preistorici?
Dovranno farsene una ragione, č prima amico nostro.
Per consolarsi hanno cominciato a graffiare le pareti di roccia...
...ed č cosė che sono nati i famosi graffiti preistorici (che vi credevate??)



[ 710 commenti ] ( 5078 visite )   |  permalink  |    |   ( 3.4 / 654 )

<< <Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | Altre notizie> >>